GAROFANO ROSSO

FILM FESTIVAL

#GRFF è il festival di cinema più caldo al mondo in uno dei borghi più piccoli e freddi d’Italia, Forme di Massa d’Albe, in provincia dell’Aquila – nel cuore degli Appennini abruzzesi – location di svariati capolavori del cinema come “La Bibbia” di John Huston e “Il deserto dei tartari” di Valerio Zurlini.

Un evento gratuito per il pubblico che ha prevalente carattere educativo, culturale e promozionale, con particolare attenzione a tematiche quali la diversità e l’inclusione sociale, narrate attraverso il mezzo cinematografico.

 

 

 

madrinagrff

DA QUALE ESIGENZA NASCE
IL GAROFANO ROSSO FILM FESTIVAL?

Pensiamo al mondo degli ultimi anni: pensiamo alla cortina di paura calare sulla libertà di ciascuno, cortina che diventa reale.

Pensiamo a un’immagine concreta: un muro che ostruisce la vista al di là di esso.

Pensiamo all’incomunicabilità e all’acuirsi di diversità già aspre in passato, e al buio che tutto questo comporta, per le vite di tutti.

Ecco dunque l’esigenza non più di evadere, di evitare il confronto con la realtà, ma di aprire un qualche tipo di varco in questa recinzione senza ragione, della ragione.

PAOLO
SANTAMARIA

DIRETTORE ARTISTICO

Abruzzese di nascita (e per scelta) con un pizzico di origini albanesi. Avrò un debito infinito con Spielberg, Nolan, Von Trier e tutti quei grandi registi capaci di farmi sognare come le lasagne di mia nonna Rachele.

paolo santamaria

#GRFF - IL NOSTRO PERCORSO

Questi i numeri della prima edizione 2021.

GR2021_9-1
IN

GIORNI

250 ABITANTI


30 PAESI


86 FILM


20 PREMI


MOSTRA


20 OSPITI


1200 MINUTI DI PROIEZIONE

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.

PARTECIPA AL NOSTRO CROWDFUNDING